59 Oggi 45

Articoli, suggerimenti, analisi per pronostici e scommesse calcio.

Notizie e risorse direttamente dalla redazione di Vincere Scommesse Calcio per aiutarti a realizzare il tuo pronostico e scegliere le squadre da inserire nella tua prossima schedina calcio.


La scommessa sbagliata... solo per una!

in Attualità e scommesse 508

 

Ci sono passati tutti e ricapiterà in altre occasioni, ma fa sempre davvero arrabbiare come se fosse la prima volta. Tutte le partite azzeccate, anche le meno probabili. E proprio quella partita che si voleva lasciar perdere, che puzzava di sorpresa, aggiunta alla fine per aumentare la quota della bolletta, ha trasformato un pronostico favoloso in carta straccia.

 

Ora, qualche volta la sfortuna è proprio incontrastabile, ma se situazione comincia ad essere troppo frequente allora è meglio riflettere e cercare di capire. Perché ormai lo sanno anche le pantofole, i bookmaker sbancano con le multiple con più di 4 partite, infatti dalla quinta in poi, in genere, cominciano ad ingolosire lo scommettitore con i bonus in percentuale.

Quindi, la prima misura correttiva è non essere esosi e non cascare nel tranello del bonus o della quota migliore, in particolar modo all’inizio dei campionati, quando si ha ancora tutto l’anno e migliaia di partite da giocare.

 

Il punto di vista positivo è che, malgrado tutto, nell'ottica della nostra amata cassa, sbagliarne una o tutte è uguale, ma strategicamente la scelta delle partite era stata corretta. Se poi ci si è messo di mezzo un rigore, un gol fortunoso, un fuorigioco mal giudicato, allora la schedina era di tutto rispetto. Quindi è giusto sforzarsi di sentirsi sulla strada giusta e non perdere quell’ottimismo fondamentale per il prossimo pronostico.

 

La scommessa ha dei risvolti psicologi interessante e, se ben sfruttati, addirittura preziosi. Perché porta ad essere tenaci, a non abbattersi dopo una sconfitta così deludente e quindi ad una delusione e ad allenare il self-control, quando si manifesta quella fretta di recuperare il mal perso.

Al contrario, sarebbe opportuno avere un approccio pragmatico e segnarsi che cosa è andato storto, più dati si memorizzano sulle scommesse, sia vincenti che perdenti, più si potrà riuscire ad evitarle in futuro.

 

Usare la testa è l’arma migliore per allontanare questi “lisci”. Giocare una partita in meno e digerire una quota molto meno allettante. Rinunciare al bonus. Aumentare la probabilità di pronostico su una partita sfruttando quote a maggior copertura. Una vincita di pochi euro è molto meglio di una cocente delusione e ti permette di costruire il tuo tesoretto.

 

Sembrano concetti così elementare e scontati, ma ogni giorno qualcuno si pente e lascia sul campo una bolla per un soffio…


 

171Attualità e scommesse

161Opportunità pronostici

0Risultati opportunità pronostici

1Approfondimenti scommesse

15Consigli pratici per abbonati